Crugnola-Vida (Squadra Corse Vams) trionfano a Cremona

Avevano vinto insieme il Campionato Italiano RegolaritĂ  per Autostoriche nel 2013: allora gareggiavano su TriumphTR3 fine annoi Cinquanta. A tre anni di distanza, tornati alle gare storiche dopo mesi di pausa, i varesini Roberto Crugnola e Marco Vida, su Lancia Fulvia HF del 1971, si sono aggiudicati la celebre gara cremonese “Campagne e Cascine”, ultima prova del Campionato Italiano RegolaritĂ  Auto Storiche 2016.

Il duo – alfieri di spicco della Squadra Corse VAMS di Varese – ha avuto la meglio, al termine di una gara ben ritmata ed affrontata dagli alfieri del 5 raggruppamento, con una precisione certosina che li ha portati a 251,00 penalitĂ , staccando gli esperti coniugi bergamaschi Guido Barcella e Ombretta Ghidotti del Club Orobico, secondi su A112 Abarth del ’79.

A completare il podio della generale Ezio Salviato, in coppia con la consorte Caterina Moglia su Lancia Aprilia del 1939 per i colori della CMAE Squadra Corse. Top Car i bresciani “pigliatutto” Franco Spagnoli e Giuseppe Parisi in grande spolvero con la fida Fiat 508 Sport Ghia del 1932 della F.M Franciacorta Motori.

Secondi tra i Top Fabio Loperfido e Alessandro Moretti del Classic Team Eberhard su Fiat 1500 GC, a completare il podio Salviato-Moglia. Tra le scuderie, successo per Franciacorta Motori grazie ai successi dei suoi alfieri Spagnoli/Parisi, Turelli/Turelli e Passanante/Vagliani.

Tra le lady trionfo per Federica Bignetti e Luisa Ciatti su Alfa Romeo Giulietta Super Veloce del ’60.